Unleashed Dogs
recensione
(www.roxxzone.com)

giugno 2009

BIOGRAFIA
NEWS
BANDS
CONCERTI
MUSICA
PRESS
MEDIA
IMMAGINI
CONTATTI
LINKS
HOME
Black Roses
Unleashed Dogs

(LM Records/Masterpiece)
2009


La travagliata storia dei bolognesi Black Roses si arricchisce di un nuovo importante capitolo grazie a questo Unleashed Dogs, un concentrato di hard rock di stampo purpleiano. La band capitanata da Max Gazzoni (cantante con alle spalle diverse esperienze con Madison, Back Beat e Chroma) torna a far risplendere la stella della sua prima creatura grazie ad un lotto di brani davvero efficaci. Ciò che sorprende è soprattutto la compattezza delle composizioni che si mantengono costantemente ad un livello molto alto. L'esperienza non manca certo a Max, che finalmente dopo quasi venti anni di carriera raccoglie insieme al proprio gruppo i frutti di tanti sacrifici. Un risultato ottenuto non a caso, ma grazie all'estrema professionalità dei musicisti coinvolti e all'ottima alchimia sonora creata al mixer da Alessandro Del Vecchio (Edge Of Forever). Un disco in cui si mescolano in maniera equilibrata canzoni tirate ("Unleashed Dogs" e la martellante "The Dancer And The Monster") ad altri episodi più pacati come le splendide ballad "Never Fall", "Streets Of Love" e la quasi journeyana "So Far Away" in cui i Roses danno veramente il meglio. Splendido esempio di hard rock melodico è invece "Nothing More" non lontana dal sound dei recenti Sunstorm di Joe Lynn Turner. Un album perfettamente equilibrato, dedicato a chi cerca nell'hard rock non solo un muro di chitarre, ma anche atmosfere melodiche e riflessive. Ancora un piccolo passo ed i Black Roses saranno al pari di band ben più blasonate. Forza ragazzi non mollate proprio ora!


Track List:

1. Unleashed Dogs
2. Bad News
3. Billy
4. Everything Passes
5. Nothing More
6. Never Fall
7. From Livin' In Tears
8. The Dancer And The Monster
9. Streets Of Love
10. So Far Away


VOTO 7,5/10

Paolo Paganini